armadio 211207 g

La collezione Ornitologica del Liceo Classico

 “Ludovico Antonio Muratori”

di Modena

12nov07 armadio_b

 

tratto dalla pubblicazione: Atti della Società Naturalisti e Matematici, Modena        n. 134 – anno 2003.

 

autori della ricerca storica e della classificazione: 

Ivano Ansaloni, Dipartimento di Biologia  Animale, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Aldo Imperiale,  Servizio Veterinario, Azienda U.S.L., di Modena.

 

Vai a:

- Consistenza numerica degli esemplari.

- Specie mancanti.

- Inventari 1893 e 2004.

- Ringraziamenti

- Abstract, riassunto.

- Bibliografia.

- Ricerca per ordine, famiglia, nome scientifico, nome italiano, nome di cartellino; immagini.

 

SCRIVERE PER INFORMAZIONI

 

La collezione ornitologica attuale                      

 

 

098_aAttualmente la collezione è conservata in armadi di legno posti nel seminterrato del Liceo. Lo stato di conservazione, in generale, si può definire mediamente scarso, soprattutto per l'attacco di muffe, per la polvere e per lo stato complessivo del piumaggio. Un intervento di restauro è sicuramente auspicabile al fine di valorizzare questa importante raccolta storica.

 

131207_g

131207_b

131207_d

armadi_271207_f

131207_f

armadi_271207_a

 

025_cI 202 pezzi appartengono a 142 specie, delle quali 129 fanno parte dell'a­vifauna italiana. Queste ultime sono suddivise in 16 ordini, 45 famiglie e 99 generi.

Viene riportata in fondo la tabella di classificazione nella quale sono elencate:

le specie appartenenti all'avifauna italiana, le specie d'alleva­mento, le specie esotiche.

 

095_aPer la revisione tassonomica abbiamo consultato "Birds guide" (Svensson, 2000), mentre per la sistematica ci siamo avvalsi della check-list di Clements (2000) e dei successivi aggiornamenti. Per la nomen­clatura del secolo scorso abbiamo consultato il testo "Ornitologia italiana" (Arrigoni degli Oddi, 1929). Per la determinazione delle specie esotiche i testi di riferimento utilizzali sono: "Handbook of the birds of the world" (Del Hoyo et al. 1997, 1999).

 

095_eNon avendo a disposizione, come abbiamo sopra accennato, gli inventari risalenti al Ginnasio dei Padri Gesuiti, non siamo in grado di valutare la con­sistenza dell'intera collezione prima del 1860, anno d'istituzione del Regio Liceo Classico. Sicuramente non tutti i preparati passarono al gabinetto di Sto­ria Naturale del Liceo; alcuni di essi, ad esempio, furono ceduti al Museo Uni­versitario di Storia Naturale. Non siamo però in grado di quantificare l’entita delle perdite subite in conseguenza di tale passaggio.

L’inventario più antico è quindi quello del 1893, conservato presso la biblioteca della scuola. E’ in base ad esso che possiamo fare alcune valutazioni sulle perdite subite dalla collezione negli ultimi cento anni.

La collezione passata al Liceo rispondeva egregiamente alla finalità richiesta: illustrare agli studenti l’avifauna del modenese, ben rappresentata nei vari Ordini e con la completa copertura delle specie più comuni.

All'epo­ca le collezioni ornitologiche e di scienze naturali rappresentavano il princi­pale, se non unico, supporto didattico per lo studio della nostra fauna e per questo motivo moltissimi Istituti provvedevano ad allestirle. Nei decenni suc­cessivi la mancanza di manutenzione e di sostituzioni, dovuta al diminuito interesse per le collezioni, porterà spesso ad un impoverimento sia numerico che qualitativo.

 

 

Interessante è la presenza di Albanella pallida 035_b (Circus macrourus, classif. 35) e di Schiribilla grigiata 055_b (Porzana pusilla, classif. 55), due specie non comuni in Italia, classificate in collezione rispettivamente come Albanella reale e Schiribilla.

 

Non è sempre facilmente comprensibile la numerazione riportata sui cartellini, molto spesso doppia, fatta sicuramente in tempi diversi, probabilmente in occasione di inventari successivi (inv. 1 e inv. 2). Inoltre la sostituzione dei cartellini originali ha sicuramente contribuito a rendere difficoltosa l’individuazione dei pezzi rispetto all'elenco del 1893.

Sul cartellino del Picchio rosso maggiore 113_b (Dendrocopos major, classif. 113 ) è riporta­ta la dicitura Picus martius, ma non vi è nessun altro indizio da cui si possa presumere la presenza in collezione del Picchio nero (Dryocopus martius).

 

Nel catalogo del 1893 sono riportati solo due individui appartenenti agli stercoraridi. classificati entrambi come Lestris pomarinus.

Nell'odierna colle­zione è presente un unico esemplare di Labbo 087_b (Stercorarius parasiticus, classif. 87) privo di cartellino. Rimane pertanto dubbia la presenza in passato dello Stercorario mezzano (Stercorarius pomarinus).

 

 

Consistenza numerica degli esemplari presenti                                          

torna all’inizio

 

La classificazione ha riscontrato la presenza di:   n. 202 esemplari,

raggruppati in:

                      - n. 143  specie

                      - n.   49  famiglie

                      - n.   17  ordini

  - n. 183 appartenenti dell’avifauna italiana

  - n.   10 appartenenti a specie allevate

  - n.     9  appartenenti a specie esotiche

 

ORDINI

Famiglie  (numero di specie, numero di esemplari)

ACCIPITRIFORMES

Accipitridae (9,13)

Falconidae (5,9)

Pandionidae (1,1)

ANSERIFORMES

Anatidae (7,9)

 

CHARADRIIFORMES

Charadriidae (4,8)

Glareolidae (1,1)

Haematopodidae (1,1)

Laridae (1,1)

Recurvirostridae (2,3)

Scolopacidae (9,14)

Stercorariidae (1,1)

Sternidae (2,3)

 

CICONIIFORMES

Ardeidae (5,6)

Ciconiidae (1,1)

Threskiornithidae (2,4)

COLUMBIFORMES

Columbidae (2,3 italiani; 1,3 allevati)

 

CORACIIFORMES

Alcedinidae (1,2)

Meropidae (1,3)

Upupidae (1,1)

CUCULIFORMES

Coccyzidae (1,1 esotico)

Cuculidae (1,3)

GALLIFORMES

Phasianidae (3,3 italiani; 2,2 esotici; 4,7 allevati)

 

GAVIFORMES

Gaviidae (1,1)

 

GRUIFORMES

Rallidae (4,7)

 

PASSERIFORMES

Alaudidae (3,3)

Bombycillidae (1,1)

Cinclidae (1,1)

Corvidae (5,8)

Emberizidae (4,7 italiani; 2,2 esotici)

Fringillidae (7,9)

Hirundinidae (2,2)

Laniidae (3,4)

Motacillidae (4,4)

Muscicapidae (5,6)

Orilidae (1,2)

Passeridae (2,5)

Sittidae (1,1)

Sturnidae (1,1)

Sylviidae (1,3)

Troglodytidae (1,1)

Turdididae (7,9)

Vireonidae (1,1 esotico)

 

PHOENICOPTERIFORMES

Phoenicopteridae (1,1)

 

PICIFORMES

Picidae (3,5)

 

PODICIPEDIFORMES

Podicipedidae (4,4)

 

PSITTACIFORMES

Psittacidae (1,1 esotico)

 

STRIGIFORMES

Strigidae (6,6)

Tytonidae (1,2)

 

TROCHILIFORMES

Trochilidae (2,2 esotici)